Via G. Tavoni, 952 - Ponte di Vignola

Formica di Savignano sul Panaro - Modena

Segreteria automatica 059/766512—Telefono/fax 059/775510

Casella di testo: CINEMA BRISTOL
Multisala

“Il cinema è lo strumento migliore per esprimere il mondo dei sogni, delle emozioni, dell’istinto, l’incursione attraverso la notte dell’inconscio”

       Luis Bunuel

Organizzazione: F.lli Baldoni Flavio & C.  S.n.c. - Via G. Tavoni n. 952 - 41056 Savignano sul Panaro - P.I. e C.F. 00509640363

News:

Dal sito primissima.it

 

The Walk - Il nuovo trailer ufficiale italiano

 

Inside Out: La pizza - Clip dal film

 

Black Mass - Trailer Italiano Ufficiale

 

The Martian – Sopravvissuto: il trailer internazionale

 

Il ponte delle spie di Spielberg. Trailer ufficiale

 

Hotel Transylvania 2 - Nuovo Trailer Ufficiale Italiano

 

Inside Out - Disgusto e Rabbia - Clip dal film

 

Inside Out - Come affrontare il primo giorno di scuola

 

Hunger Games: Il Canto della Rivolta - Parte 2. Teaser Trailer Italiano Ufficiale

 

Maze Runner: La fuga - Trailer ufficiale

 

Pixels - Nuovo trailer Ufficiale Italiano

 

Pan - Trailer Italiano Ufficiale

 

Mission Impossible: Rogue Nation Tom Cruise supera se stesso?

 

Fantastic 4 - I Fantastici Quattro: trailer e poster italiani

 

Snoopy & Friends - Il film dei Peanuts. Featurette: Come disegnare Woodstock

 

Batman v Superman: Dawn of Justice - Teaser Trailer Italiano Ufficiale

 

Fantastic 4 - I Fantastici Quattro: Nuovo trailer

 

Mission: Impossible - Rogue Nation: nuove immagini mozzafiato

 

Ant-Man - Il nuovo trailer ufficiale italiano

 

007 Spectre: nuovi colpi di scena

 

Star Wars 7 uscirà a dicembre anche in Italia

 

Checco Zalone slitta a gennaio 2016

 

007 Spectre - Teaser Trailer Ufficiale Italiano

 

Mission: Impossible - Rogue Nation con Tom Cruise: teaser trailer italiano

 

Il trailer di Pixels: 34,3 milioni di visualizzazioni in 24 ore

 

Città di carta: trailer italiano

 

007 Spectre - Dietro le quinte

 

Minions - Secondo Trailer Ufficiale

 

Minions - 5 nuovi spot

 

Inside Out - Incontriamo i protagonisti: Tristezza

 

Minions - Trailer italiano ufficiale

 

Ecco il teaser del nuovo corto Disney ‘Feast’

 

Clooney e Brolin per i Coen

 

 

Seguici con:

ASSOLUTAMENTE SI

Il cinema da non perdere

 

RASSEGNA FILM

 

Per questa stagione la rassegna è terminata.

Arrivederci a settembre.

Focus on

Giovedì, 19 agosto

I CATTIVISSIMI MINIONS VOGLIONO CONQUISTARE IL MONDO

ETHAN HUNT, ANT-MAN, PIXELS CHI LI FERMERA’?

Mentre negli Usa gli incassi sono già da record, arrivano in Italia I Minions. Viaggio buffo e cattivissimo nel passato: hanno cancellato la civiltà egizia e messo i bastoni tra le ruote a Napoleone. Tom Cruise torna per la quinta volta nei panni della spia Ethan Hunt in Mission: impossibile - Rogue Nation. Sugli schermi anche l’ultimo supereroe del mondo Marvel: Ant-man. Paul Rudd e Michael Douglas, diretti da Peyton Reed, danno vita a un sogno: diventare minuscoli come una formica e forti come Superman. Infine Chris Columbus direttamente dai due Harry Potter dirige il divertentissimo e coinvolgente Pixels.

 

MINIONSMANIA

Lo spin-off tanto atteso dei film "Cattivissimo me"  parte mostrando l’origine dei Minions in tempi lontanissimi: quelli dei dinosauri. Gli esserini gialli non avevano ancora la tuta da meccanico ma anche allora si comportavano come bambini allegri, buffi, un po’ selvaggi e parlavano un grammelot in stile esperanto, in cui si catturano parole soprattutto inglesi, spagnole, francesi e italiane. Il prologo storico, già anticipato nei trailer, è molto divertente. Dopo aver distrutto la civiltà egizia e la carriera di Napoleone i Minions si rifugiano in una grotta al Polo Nord. Ma sono depressi. Nel 1968 decidono di partire verso New York…

I Minions sono personaggi davvero interessanti, sono il simbolo dell’infantilismo contemporaneo e anche qualcosa di più. La loro depressione polare era infatti dovuta alla mancanza di uomini cattivissimi di cui poter essere i servitori assoluti. Non è male come tema, visto che la storia dell’uomo è costellata di masse pronte ad osannare i cattivissimi . Se non fossero così bambini, così carini, così irresistibili, i Minions rappresenterebbero la parte più orribile dell’umanità, quella che si rende gioiosamente schiava del più forte che è anche il più cattivo.

 

MISSIONE POSSIBILE?

A 53 anni Tom Cruise pensa che fare in prima persona tutte le sequenze più pericolose di un film d'azione sia ancora una "missione possibile". ha dichiarato: "Mi sono preparato a lungo, e non do niente per scontato", ha spiegato riferendosi alle scene da brivido del quinto capitolo di Mission: impossibile, quasi tutte girate nelle strade di Londra. Il film, diretto da Christopher McQuarrie (che per Cruise aveva già scritto le sceneggiature del precedente Mission Impossible e di Edge of Tomorrow - Senza domani), ritrova l'agente Ethan Hunt che con i suoi uomini affrontano una nuova missione impossibile, la più dura di sempre: eliminare il Sindacato, una organizzazione criminale internazionale, altamente addestrata come Ethan e il suo team e incaricata di distruggere la Imf. "Voglio cose che siano cinematografiche, che abbiano un personaggio e una storia. Per me, la storia è regina. Dobbiamo trovare il modo - ha spiegato Tom Cruise - di far calare gli spettatori nei panni del personaggio. Per avere quelle scene in un film devi dare loro giusto tono, devono essere esaltanti e da brividi". Anche la coprotagonista del film, la svedese Rebecca Ferguson, ha descritto Cruise - suo partner nella pellicola - come il "re degli stuntman". "Fare Mission:impossible con lui è come andare a scuola di stunt. Non solo ha una grande etica del lavoro, ma è anche divertente. Ci siamo divertiti molto nelle riprese", ha ricordato.

 

 

MINI SUPEREROE? PUNTI DI VISTA.

Forse è il caso di chiarirlo subito: per la scienza quel che accade in "Ant-Man" è del tutto impensabile. Anche arrivando a togliere spazio tra atomo e atomo si potrebbe avere un uomo piccolo come una formica, ma peserebbe sempre quanto nel formato normale. Un piccolo soldatino di piombo per il quale ogni movimento sarebbe difficilissimo, o forse impossibile. E invece il sogno che si realizza nel film è quello classico: diventare minuscoli e agili e forti come una formica. Perché il fumetto e il cinema fantastico non hanno bisogno di credibilità scientifica (e poi la scienza nel corso della storia cambia spesso opinione). Dunque chi se ne importa.

E chi se ne importa anche perché il gioco vale la candela e come tale è proposto. Qui non c'è l'uomo minuscolo e solo di fronte ai misteri della vita e del mondo che il pubblico del cinema ammirò negli anni Cinquanta nel film (in bianco e nero) di Jack Arnold "Radiazioni BX - Distruzione uomo" (scritto da Richard Matheson). In quel caso un uomo investito da radiazioni si rimpiccioliva e l'umanità insieme a lui perdeva la presunzione di essere padrona del mondo. Qui la faccenda è totalmente diversa: Ant-man, l'uomo formica, l'uomo minuscolo che sfrutta la sua dimensione per sconfiggere i cattivi, gioca con il suo superpotere, corre quando dentro la vasca da bagno vede l'acqua venirgli addosso come uno tsunami in stile Acquapark, e poi figuriamoci che divertimento saltare in sella a una formica volante e avere a che fare con un treno in miniatura (e non uno qualunque: il trenino Thomas). Quello di Arnold è un uomo che rimpiccioliva per una malattia inesorabile, questo rimpicciolisce e ritorna allegramente normale tutte le volte che vuole.

 

 

ARCADE ANNI ‘80

Chi sarà maggiormente in grado di apprezzare nei suoi più intimi sapori rétro questo Pixels? La generazione di chi venne direttamente investito, ragazzino o adolescente, dall’età dell’oro dei primi videogiochi. Non a caso l’inizio del film è collocato nel 1982. Si parla infatti di intrattenimenti come Pac-Man, Space Invaders, Tetris, Donkey Kong, Super Mario, in buona parte rievocati e rivisitati da questa storia, della prima metà del decennio Ottanta. Dunque, utenti-protagonisti di quella stagione con tutti i suoi annessi e connessi – i locali dove si giocava, la tecnologia, i marchi produttori – sono stati massicciamente i nati negli anni Settanta. Proprio come i nostri eroi “retrogamers”, cultori di quella memoria dopo essere stati ai loro tempi campionissimi nelle gare.

Alla regia Chris Columbus, carico di onori nel mainstream del cinema più popolare, compresi i primi due Harry Potter.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Speriamo di assicurarvi Buon Divertimento con le nostre proposte cinematografiche.

 

 E lo spettacolo continua...