Via G. Tavoni, 952 - Ponte di Vignola

Formica di Savignano sul Panaro - Modena

Segreteria automatica 059/766512—Telefono/fax 059/775510

Casella di testo: CINEMA BRISTOL
Multisala

“Il cinema è lo strumento migliore per esprimere il mondo dei sogni, delle emozioni, dell’istinto, l’incursione attraverso la notte dell’inconscio”

       Luis Bunuel

Organizzazione: F.lli Baldoni Flavio & C.  S.n.c. - Via G. Tavoni n. 952 - 41056 Savignano sul Panaro - P.I. e C.F. 00509640363

Seguici con:

Focus on

Giovedì, 26 maggio

ANCORA FANTASY. MENTRE PROSEGUONO GLI EROI MARVEL DI X-MEN: APOCALISSE, ALICE TORNA NEL SOTTOMONDO CON ALICE ATTRAVERSO LO SPECCHIO. DA CANNES AI NOSTRI SCHERMI LA PAZZA GIOIA DI PAOLO VIRZI’

Dopo aver conquistato la vetta del box-office continua il successo  di  Bryan Singer e dei suoi mutanti con il capitolo X-Men: Apocalisse. A James McAvoy, Michael Fassbender e Jennifer Lawrence si aggiunge Oscar Isaac. Ritorna sugli schermi il fantastico mondo di Lewis Carroll con il nuovo film Disney Alice Attraverso lo Specchio, il secondo visionario capitolo che trasporterà ancora una volta il pubblico nel Sottomondo. Presentato e standing ovation al Quinzaine des Réalisateurs a Cannes per il film di Paolo Virzì con Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi La pazza gioia.

 

ALLA RICERCA DEL TEMPO PERDUTO

Feriali e Sabato: Ore 21,00.

Domenica: Ore 16,00 - 18,30 e 21,00

Mercoledì 25/05 e Martedì 31/05 Riposo

In Alice Attraverso lo SpecchioAlice viaggerà nel Sottomondo per salvare il Cappellaio Matto e ritroverà i suoi amici come Absolem il Brucaliffo, conosciuto per essere onnisciente e un tantino snob, e lo Stregatto, uno scaltro felino incline a fare grandi sorrisi e scomparire; McTwisp, il Bianconiglio, sempre alle prese con la puntualità e i gemelli un po’ rotondi Pinco Panco e Panco Pinco, il cui parlare è molto spesso incomprensibile; il grosso segugio Bayard, un tempo al servizio della Regina Rossa, ora alleato di Alice e dei suoi amici, e Thackery, l’ansioso e lunatico Leprotto Marzolino che ospita i tè del Cappellaio Matto insieme a Mallymkun, l’indiscutibilmente leale Ghiro.
Il libro “
Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie” di Lewis Carroll fu pubblicato per la prima volta nel 1865, affascinando i lettori di tutto il mondo. Ambientato in un mondo bizzarro, popolato da personaggi stravaganti, questo libro ha cambiato il volto della letteratura per l’infanzia. Dopo sei anni, la nuova pubblicazione “Attraverso lo Specchio e Quel Che Alice Vi Trovò” consolidò la fama di Carroll,  affermandolo fra gli autori più prolifici del mondo. Il film d’animazione Disney Alice nel Paese delle Meraviglie approdò al cinema nel 1951, presentando a una nuova generazione di fan le geniali ed eccentriche storie di Carroll. Nel 2010 il film live action  Alice in Wonderland, diretto da Tim Burton (Edward Manidiforbice, Beetlejuice), è diventato un blockbuster globale e un fenomeno culturale. La sua storia e i suoi personaggi sono entrati a far parte della cultura pop, ispirando innumerevoli adattamenti teatrali, televisivi e cinematografici e lasciando un’impronta indelebile nella moda, nella musica,  nella letteratura e nell’arte.

 

I MUTANTI FANNO PAURA

Feriali e Sabato: Ore 21,00.

Domenica: Ore 15,30 - 18,15 e 21,00

Mercoledì 25/05 e Martedì 31/05 Riposo

Dietro vent’anni di cinema mutante c’è la regia di Bryan Singer. L’ex enfant prodige di "I soliti sospetti" ha dedicato corpo e anima alla costruzione dell’universo degli X-Men. Dopo il passo falso che chiudeva la prima trilogia, l’unico film senza la sua firma, ha ringiovanito la squadra viaggiando nel tempo e consegnando i ruoli di Magneto, Xavier e Mystica a Michael Fassbender, James McAvoy, Jennifer Lawrence. A loro si aggiunge in "X- Men: Apocalisse" Oscar Isaac nel ruolo di Apocalisse, il mutante più antico che si crede un dio.

 

DUE DONNE IN FUGA IN CERCA DI AMORE E LIBERTA’

Feriali e Sabato: Ore 21,00.

Domenica: Ore 16,00 - 18,30 e 21,00

Mercoledì 25/05 e Martedì 31/05 Riposo

"La Pazza Gioia" racconta l’avventura di due donne ritenute pericolose, il loro desiderio di fuga, di libertà, di felicità, d’amore, in una storia che corre sul confine labile tra follia e presunta normalità. Un film che alterna momenti duri ad altri gioiosamente comici, su un’amicizia imprevedibile tra due creature così diverse, che diventa una specie di cura reciproca. Le protagoniste sono Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi.

Così il regista Paolo Virzì "Si può sorridere o addirittura ridere raccontando il dolore, o è qualcosa di impudico, di scandaloso? Speriamo di sì, che si possa, perché è la cosa che preferisco, nel fare un film. Ad un certo punto mettiamo in scena anche un episodio, che vorrei svelare il meno possibile, tra i più feroci e disperati che mi sia capitato di filmare. Eppure non si tratta di un racconto cupo e sconsolato. Cercavamo, semmai, tracce di felicità, o perlomeno di allegria, di eccitazione euforica, anche nel cuore di esistenze offese; volevamo scovare il senso liberatorio della commedia proprio laggiù, nel cuore del dramma di due donne dalla vita complicata e scabrosa. Nel rivedere il film, adesso che è finito, mi sembra di non aver mai filmato tanta esaltazione, tanta voglia di vita e di ebbrezza, tanta ilarità".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Speriamo di assicurarvi Buon Divertimento con le nostre proposte cinematografiche.

 

 E lo spettacolo continua...

 

 

 

ASSOLUTAMENTE SI

Il cinema da non perdere

 

RASSEGNA FILM

 

 

Per questa stagione la rassegna è terminata. Arrivederci a settembre.